7 suggerimenti per aumentare la tua motivazione

La motivazione è uno degli argomenti più cari ad un Coach e una delle cose che sento chiedermi più spesso è come sia possibile essere sempre motivati.

La risposta è semplice, ma non la sua applicazione che richiede consapevolezza, coraggio e resilienza.

Per essere sanamente e lungamente motivati è necessario conoscere il proprio scopo nella vita e perpetrare solo azioni utili a quello scopo usando le proprie capacità. Questa è la ricetta, ed è sicuramente alla portata di tutti, anche se ci riesce solo chi adotta il giusto comportamento.

Ad ogni modo, ci sono degli accorgimenti utili a tenere alta la propria motivazione e fanno parte integrante del percorso che utilizzo per aiutare i miei clienti ad arrivare a vivere il proprio stile di vita ideale.

Ecco i 7 consigli per alzare la tua motivazione

1. Scopri cosa ti motiva. Cosa più di altro ti da la carica per andare avanti? La famiglia, la fede, il partner, i soldi. Senza aver chiari i motivi che ci danno la carica, rischiamo di perderci in troppi meandri e dissipare le energie. Avere chiaro cosa ti motiva è il primo passo.

2. Impara a non essere vittima delle tue abitudini. Alla base delle tue azioni c’è la disciplina. Senza di essa, anche le migliori intenzioni non hanno alcun potere, perché saranno sempre vittime della consuetudine. Quante persone decidono ad esempio di tornare in forma con una meravigliosa dieta? Poi però, le abitudini, fanno crollare quella sana motivazione che gli aveva dato la carica ad iniziare. Risultato: ti senti incapace. Impara a controllare le tue abitudini perché hanno effetto sulla tua autostima.

3. Alza i tuoi standard. Fare sempre le stesse cose alla stessa maniera stanca chiunque. Quando non trovi più stimolo a fare i “soliti compitini”, prova ad aumentare i tuoi standard, cerca di fare meglio ciò che fai, spronati per essere più efficace ed efficiente nei tuoi compiti.

4. Cambia quando sei stanco. Se migliorare ciò che fai non è sufficiente perché probabilmente ti sei saturato o non stai facendo quello che ti piace, abbi il coraggio di cambiare. Cambia lavoro, cambia vita, cambia ciò che non ti piace più. Prenditi le tue responsabilità, armati di coraggio e buttati in nuove avventure.

5. Frequenta persone giuste e posti giusti. Avere vicino persone motivate che sorridono alla vita, ha un influenza positiva anche sulla tua motivazione. Ascoltare persone che parlano male di altre o che si lamentano sempre per qualcosa, toglie energie utili. L’ottimismo, come la motivazione, sono contagiosi. Anche i luoghi che frequentiamo incidono sulla nostra motivazione. Fai attenzione a dove vivi e di cosa ti circondi. Avrebbe mai scritto la divina commedia Dante se fosse nato in una famiglia di pescatori in Norvegia? Sicuramente no.

6. Impara a formarti. Oltre a frequentare le “persone giuste ed i posti giusti”, siccome in maniera preponderante incide anche la cultura che ci facciamo attraverso libri e studi vari, dovresti saper selezionare in maniera certosina anche queste cose. Se immetti spazzatura, diventerai spazzatura.

7. Attenzione alla fisiologia. La fisiologia influenza la psicologia. Persone con una bassa autostima, tenderanno a parlare sottovoce e ad avere uno sguardo basso. Uno studio fatto su due gruppi di persone che hanno visto lo stesso triste film, ha portato a due valutazioni diverse solo perché uno dei due gruppi ha guardato il film stringendo tra i denti una matita, e quindi simulando un sorriso. Questo gruppo ha giudicato il film molto meno triste dell’altro. Prenditi cura di te ed influenzerai la tua psiche. Come ti senti quando sei ben vestito? Meglio o peggio? Il solo avere un passo deciso, influenza positivamente la sicurezza di se. Fai attenzione a questo perché ti assicuro che l’abito fa il monaco e viceversa.

Come dice Michael Jordan, “Devi aspettarti delle cose da te stesso prima che tu possa farle”

M.C.